Strategia Forex Swing Trading in Exness: la guida completa per i trader

Strategia Forex Swing Trading in Exness: la guida completa per i trader
Trovare la giusta strategia Forex è difficile.

Da dove inizi? Come fai a sapere quando hai trovato quello giusto?

Considerando le migliaia di strategie di trading nel mondo, le risposte a queste domande sono difficili da definire.

Peggiora solo quando aggiungi il numero infinito di indicatori tecnici.

Ma non deve essere così.

Perché non iniziare con l'identificazione di uno stile di trading adatto, come lo swing trading Forex?

Rispetto al numero apparentemente infinito di strategie, ci sono molti meno stili di trading. Sebbene la cifra esatta sia discutibile, direi che esistono meno di dieci stili popolari.

Una volta identificato uno stile di trading che si adatta alla tua personalità, diventa molto più facile trovare una strategia adeguata all'interno di quello stile.

Se hai identificato lo swing trading come candidato, o semplicemente vuoi saperne di più, allora questo post è per te.

Quando finirai, saprai esattamente cos'è lo swing trading e se è giusto per te. Condividerò anche un semplice processo in 6 fasi che ti consentirà di trarre profitto dalle oscillazioni del mercato in pochissimo tempo.

Continua a leggere per imparare come far funzionare lo swing trading per te.

Stili di trading e strategie

Prima di andare avanti, è importante conoscere la differenza tra stili e strategie.

Come ho già detto, ci sono molti meno stili di trading rispetto alle strategie.

Ecco alcuni degli stili più popolari:
  • Swing trading
  • Giorno di negoziazione
  • Scalping (spesso un sottoinsieme del day trading)
  • Trading di posizione
  • Trading ad alta frequenza
All'interno di ciascuna di queste, ci sono centinaia se non migliaia di strategie. In altre parole, ci sono molti modi diversi per fare trading quotidiano così come ci sono molti modi per oscillare il commercio.

Spetta a ciascun trader rendere lo stile proprio.

Ad esempio, un day trader può utilizzare le medie mobili esponenziali 3 e 8 combinate con stocastici lenti. Un altro trader dello stesso stile può utilizzare una media mobile semplice 5 e 10 con un indice di forza relativa.

Entrambi sono considerati day trader, ma le loro strategie sono diverse.

Lo stesso vale per lo swing trading. Il numero infinito di indicatori e metodi significa che non esistono due trader esattamente uguali.

Ciò è particolarmente vero una volta che aggiungi la psicologia umana come variabile.

In sintesi,gli stili di trading definiscono ampi gruppi di partecipanti al mercato, mentre le strategie sono specifiche per ogni trader.

Cos'è il Forex Swing Trading?

Come suggerisce il nome, lo swing trading è un tentativo di trarre profitto dalle oscillazioni del mercato.

Queste oscillazioni sono costituite da due parti: il corpo e il punto di oscillazione.
Strategia Forex Swing Trading in Exness: la guida completa per i trader

Come trader, è nostro compito cronometrare le nostre voci in modo da catturare la maggior parte di ogni swing body.

Mentre catturare un punto di oscillazione può essere incredibilmente redditizio, non è assolutamente necessario.

In effetti, il tentativo di catturare i massimi e i minimi estremi delle oscillazioni può portare a un aumento delle perdite. Il modo migliore per avvicinarsi a queste operazioni è rimanere pazienti e attendere un segnale di acquisto o vendita di azioni di prezzo.

Entrerò presto in queste varie strategie. Per ora, sappi solo che lo swing body è la parte più redditizia di qualsiasi movimento di mercato.

Più avanti in questa lezione, ti mostrerò anche un modo per utilizzare questi punti di oscillazione per valutare lo slancio.

Day Trading vs Swing Trading

All'estremità opposta dello spettro dello swing trading abbiamo il day trading. Questi due non potrebbero essere più lontani.

Come ora sai, l'obiettivo dello swing trading è quello di catturare le oscillazioni più ampie del mercato. Naturalmente, questo richiede un periodo di detenzione che va da pochi giorni ad alcune settimane.

Il day trading, invece, utilizza periodi di detenzione molto brevi; a volte bastano pochi secondi.

Esistono altri stili di trading, ma questi sono due dei più popolari.

Entrerò in alcuni dei pro e dei contro di entrambi, ma prima diamo un'occhiata a un semplice processo in 6 fasi per lo swing trading.

Passaggio 1: passa al periodo di tempo giornaliero

Trascorro la maggior parte del mio tempo nelle classifiche giornaliere. Offrono un quadro più ampio di ciò che sta accadendo con l'azione dei prezzi e forniscono segnali più affidabili.

Tuttavia, non tutti gli intervalli di tempo giornalieri vengono creati uguali.

Uso un tipo specifico di grafico che utilizza una chiusura di New York. Ogni sessione di 24 ore si chiude alle 17:00 EST, che è considerata l'orario di chiusura non ufficiale del mercato Forex.

È possibile utilizzare i grafici a 4 ore per lo swing trading, ma ho scoperto che il quotidiano funziona meglio.

Il mio suggerimento è di iniziare con il lasso di tempo giornaliero. Una volta che diventi redditizio nello swing trading con il quotidiano, sentiti libero di passare al lasso di tempo di 4 ore.

Come regola generale, i segnali di azione sui prezzi diventano più affidabili man mano che ci si sposta da intervalli di tempo inferiori a quelli superiori.

Passaggio 2: disegnare i livelli di supporto e resistenza chiave

A parte il passaggio 1, questa è la parte più importante dell'intero processo.

Pensa a disegnare livelli chiave di supporto e resistenza come costruire le fondamenta per la tua casa. È impossibile identificare scambi favorevoli senza di loro.

Prima di mostrarti alcuni esempi di utilizzo dello swing trade, definiamo i due tipi di livelli.

Supporto e resistenza orizzontali
Questi sono i livelli più elementari che desideri nei tuoi grafici. Forniscono un'ottima base per il trading delle oscillazioni nel mercato e offrono alcune delle migliori aree di destinazione.

Se vuoi sapere come disegnare i livelli di supporto e resistenza, guarda questo post.

Linee di tendenza
Non tutti i trader tecnici utilizzano linee di tendenza. Se devo essere onesto, non ho idea del motivo per cui qualcuno li ignorerebbe, specialmente uno swing trader.

Non solo ti offrono un modo per identificare le voci con la tendenza , ma possono anche essere utilizzate per individuare le inversioni prima che si verifichino.

Assicurati di rivedere la lezione che ho scritto sulla forza del trend (vedi link sopra). Spiegherà tutto ciò che devi sapere per utilizzare le linee di tendenza in questo modo.


Passaggio 3: valutare lo slancio

A questo punto, dovresti essere nel periodo di tempo giornaliero e avere tutte le aree di supporto e resistenza pertinenti contrassegnate.

Ricordi come ho menzionato l'uso dei punti di oscillazione per valutare lo slancio in precedenza nel post?

Bene, qui è dove quegli alti e bassi oscillanti tornano utili.

Ci sono tre tipi di momentum del mercato o la loro mancanza.
  1. Tendenza rialzista: massimi e minimi più alti
  2. Tendenza al ribasso: massimi e minimi inferiori
  3. Gamma: movimento laterale
Un mercato che è in una tendenza rialzista sta scolpendo massimi e minimi più alti.
Strategia Forex Swing Trading in Exness: la guida completa per i trader

Nota come ogni punto di oscillazione è più alto del precedente. Vuoi essere un acquirente durante uno slancio rialzista come questo.

All'estremità opposta dello spettro abbiamo una tendenza al ribasso. In questo caso, il mercato sta scavando alti e bassi più bassi.
Strategia Forex Swing Trading in Exness: la guida completa per i trader

Vuoi essere un venditore qui.

Entreremo nei vari segnali di azione dei prezzi nel passaggio successivo.

Ultimo ma non meno importante è un mercato che varia. Come suggerisce il nome, ciò si verifica quando un mercato si muove lateralmente all'interno di un intervallo.

Strategia Forex Swing Trading in Exness: la guida completa per i trader
Sebbene il grafico sopra non abbia uno slancio rialzista o ribassista, può comunque generare scambi commerciali redditizi.

Infatti,intervalli come quello sopra possono spesso produrre alcune delle migliori operazioni . Ciò è dovuto principalmente al modo in cui i livelli di supporto e resistenza si distinguono dall'azione dei prezzi circostante.

Guarda le due barre dei pin nel grafico sottostante.
Strategia Forex Swing Trading in Exness: la guida completa per i trader

Passaggio 4: attenzione ai segnali di azione del prezzo

Rivediamo dove dovresti essere a questo punto.

I passaggi 1 e 2 ti hanno mostrato come identificare i livelli chiave di supporto e resistenza utilizzando l'intervallo di tempo giornaliero.

Quindi, nel passaggio 3, hai imparato a valutare lo slancio del mercato. Questo ti dice se il mercato è in una tendenza al rialzo, una tendenza al ribasso o in un intervallo.

Se il mercato è in una tendenza rialzista, dovresti iniziare a guardare i segnali di acquisto dal supporto chiave.

I miei due modelli di candelabri preferiti sono la pin bar e la engulfing bar. Puoi saperne di più su entrambi questi segnali in questo post.

Ecco un ottimo esempio di un pin bar rialzista che si è verificato al supporto chiave durante un trend rialzista.
Strategia Forex Swing Trading in Exness: la guida completa per i trader

L'obiettivo è utilizzare questo segnale della barra dei pin per acquistare il mercato. In questo modo, possiamo trarre profitto dal mercatooscilla verso l'alto e continua l'attuale rally.

Il rovescio della medaglia, se il mercato è in una tendenza al ribasso, vuoi guardare i segnali di vendita dalla resistenza.

Strategia Forex Swing Trading in Exness: la guida completa per i trader
Ancora una volta, utilizziamo un segnale come la pin bar per identificare lo swing alto, chiamato anche punto di swing.

Potresti non cogliere l'intero swing, e va bene. L'idea è di catturarne il più possibile, ma è fondamentale attendere la conferma dell'azione dei prezzi.

Quando cerchi configurazioni, assicurati di scansionare i tuoi grafici. Non commettere l'errore di cercare configurazioni.

Queste due azioni possono sembrare simili ma sono tutt'altro.

La scansione delle impostazioni è più un processo qualitativo. In altre parole, stai cercando le migliori configurazioni e se non trovi nulla, va bene.

La maggior parte dei trader sente di aver bisogno di trovare una configurazione ogni volta che si siede davanti al proprio computer. Questa si chiama ricerca di setup.

Quindi ricordati di cercare opportunità di swing trade; non andare mai a cercarli.

Passaggio 5: identificare i punti di uscita

Ci sono due regole quando si tratta di identificare i punti di uscita.

La prima regola è definire un obiettivo di profitto e un livello di stop loss . Molti trader commettono l'errore di identificare solo un obiettivo e dimenticano il loro stop loss.

Non commettere questo errore. Per calcolare il rischio come spiegato nel passaggio successivo, è necessario avere definito un livello di stop loss.

La seconda regola è identificare entrambi questi livelli prima di rischiare il capitale. Questa è l'unica volta che hai un pregiudizio completamente neutro.

Non appena hai soldi a rischio, quella posizione neutrale va fuori dalla finestra. Allora diventa fin troppo facile posizionare i tuoi punti di uscita a livelli che avvantaggiano il tuo commercio, piuttosto che basarli su ciò che il mercato ti sta dicendo.

Allora qual è il modo migliore per identificare i tuoi punti di uscita?

Semplice. Usa semplicemente i livelli di supporto e resistenza che hai identificato nel passaggio 2.

Ricordi quel pin bar rialzista sulla coppia GBPUSD? (Vedere il passaggio 4 se è necessario un aggiornamento).

Ecco un modo semplice per determinare un obiettivo di profitto.
Strategia Forex Swing Trading in Exness: la guida completa per i trader

In questo caso, la coppia GBPUSD ha superato il nostro obiettivo, e va bene.

Ricorda che l'obiettivo è catturare la maggior parte dello swing. Non abbiamo bisogno di prendere l'intera mossa per realizzare un profitto.

Possiamo fare la stessa cosa con la pin bar ribassista AUDNZD dal passaggio 4.

Strategia Forex Swing Trading in Exness: la guida completa per i trader
Ricorda, quelle aree orizzontali e le linee di tendenza sono le tue fondamenta.

Una volta che sono sul grafico, usali a tuo vantaggio. Ciò comporta il monitoraggio delle voci e la determinazione dei punti di uscita.

Passaggio 6: calcolare e gestire il rischio

Dopo aver identificato i punti di uscita per il commercio, è il momento di gestire un po 'di rischio.

Prima di discutere su come identificare i livelli di stop loss e gli obiettivi di profitto, voglio condividere due concetti importanti.

Il primo è R-multipli. Questo è un modo per calcolare il rischio utilizzando un unico numero.

Ad esempio, una configurazione con uno stop loss di 100 pip e un obiettivo di 300 pip è 3R.

Allo stesso modo, se il tuo rischio è di $ 100 e stai per guadagnare $ 500, il rapporto rischio / rendimento è 5R.

Il secondo concetto che voglio discutere è l' asimmetria.

Un rapporto rischio / rendimento favorevole è quello in cui il guadagno è almeno il doppio della perdita potenziale. Scritto come multiplo R, sarebbe 2R o maggiore.

Quando si calcola il rischio di qualsiasi operazione, la prima cosa che si desidera fare è determinare dove posizionare lo stop loss.

Per una pin bar, la posizione migliore è sopra o sotto la coda.

Lo stesso vale per un modello engulfing rialzista o ribassista. Uno stop loss che si trova approssimativamente da 10 a 20 pip sopra o sotto la candela negoziata è un buon punto di partenza.

Ora che hai identificato il posizionamento dello stop loss, è il momento di determinare l'obiettivo di profitto.

È qui che entrano in gioco quei livelli chiave. Ricorda che durante lo swing trading l'obiettivo è quello di cogliere le oscillazioni che si verificano tra i livelli di supporto e resistenza.

Quindi, se il mercato è in rialzo e al supporto si forma una pin bar rialzista, poniti la seguente domanda.

Dov'è il prossimo livello di resistenza chiave?

La risposta non solo ti dirà dove posizionare il tuo obiettivo, ma determinerà anche se è possibile un rapporto rischio / rendimento favorevole.

Se lo è, allora potresti avere una valida opportunità di acquisto di fronte a te.

In caso contrario, potresti voler rimanere a bordo campo.

Lo Swing Trading è giusto per te?

Non c'è una risposta giusta o sbagliata qui. Dopo più di un decennio di trading, ho scoperto che gli swing trade sono i più redditizi.

Tieni presente che ho provato praticamente ogni stile di trading e strategia sotto il sole. Prima del 2010 ho sperimentato di tutto, dalle strategie di scalping di un minuto al trading dei gap del lunedì.

Tuttavia, solo perché lo swing trading Forex ha funzionato per me non significa che non funzionerà per te.

Trovare uno stile redditizio ha più a che fare con la tua personalità e le tue preferenze di quanto tu possa immaginare. In effetti, se il tuo stile scelto non si adatta alla tua personalità, sei destinato a lottare.

I punti chiave di seguito ti aiuteranno a decidere se lo swing trading è giusto per te.

Potresti voler essere uno swing trader Forex se:

- Non ti dispiace tenere le negoziazioni per diversi giorni

La maggior parte delle negoziazioni swing sul Forex dura da pochi giorni a poche settimane. Ciò significa mantenere posizioni durante la notte e talvolta durante il fine settimana.

Ci sono, naturalmente, alcuni modi per gestire i rischi che accompagnano un periodo di detenzione più lungo. Un modo è semplicemente chiudere la tua posizione prima del fine settimana se sai che c'è una possibilità di volatilità come un'elezione governativa.

- Vuoi più libertà con il tuo tempo

Swing trading Forex è ciò che mi ha permesso di iniziare la Daily Price Action nel 2014. Senza utilizzare questo stile di trading, non avrei il tempo di mantenere questo sito web.

In media, non passo più di 30 o 40 minuti a rivedere i miei grafici ogni giorno. Trascorrere più tempo di questo non è necessario e mi esporrebbe al rischio di overtrading.

- Non ti dispiace fare meno scambi ma fare di più su ciascuno

Poiché lo swing trading Forex funziona meglio su intervalli di tempo più lunghi, le opportunità sono limitate. Puoi ottenere solo da cinque a dieci configurazioni ogni mese.

Tuttavia, il rendimento di ciascuno può essere molto maggiore di quelli che commerciano giorno per giorno.

Ad esempio, il mio rapporto rischio / rendimento minimo è 3R. Ciò significa che per ogni 1% del saldo del mio conto a rischio, ottengo un profitto del 3%.

- Stai cercando uno stile di trading più lento

Quando si tratta di fare trading sul Forex, la lentezza non è una brutta cosa. In effetti, uno stile più lento come lo swing trading ti dà più tempo per prendere decisioni che porta a meno stress e ansia.

Quindi, se stai cercando un modo più rilassato per fare trading sul mercato, lo swing trading potrebbe essere la risposta.

- Hai un lavoro a tempo pieno o una scuola

Non sono sempre stato un commerciante casalingo. Avere la possibilità di scambiare Forex in base al mio programma di lavoro è stato un enorme vantaggio.

Se avessi avuto bisogno di stare seduto davanti ai miei grafici tutto il giorno per guardare ogni tick, non sarebbe stato possibile. Questo è il tipo di libertà che lo swing trading può offrire.

Potresti NON voler essere uno swing trader Forex se:

- Stai cercando uno stile di trading ricco di azione

Non c'è niente di veloce o pieno di azione nello swing trading. È uno stile in cui vincono i trader più lenti e disciplinati.

Arriverò fino a dire che se il tuo periodo di detenzione è più di pochi giorni e il tuo trading non è noioso, stai facendo qualcosa di sbagliato.

- Non ti dispiace fare una piccola somma su ogni posizione

Come swing trader, il tuo profitto medio per un'operazione di successo potrebbe essere del 2% o superiore.

La maggior parte dei day trader, d'altra parte, fa una quantità molto inferiore per operazione redditizia. Lo compensano in volume, ma il ritorno per esecuzione è relativamente piccolo.

- Non sopporti l'idea di mantenere posizioni dall'oggi al domani

La maggior parte degli swing dura da pochi giorni a poche settimane. Pertanto, gli swing trader scopriranno che mantenere posizioni durante la notte è un evento comune.

Se non riesci a dormire sapendo di avere capitale a rischio o profitti non realizzati in gioco, lo swing trading potrebbe non essere adatto a te.

- Devi sapere se hai ragione o torto immediatamente.

Ho ricoperto diverse posizioni per oltre un mese. Alcuni sono persino durati due o tre mesi, in particolare quando ho scambiato un'inversione nel periodo di tempo settimanale.

Operazioni a lungo termine come questa richiedono pazienza. Potrebbero essere necessari diversi giorni, settimane e talvolta mesi prima che tu sappia se la tua analisi era corretta.

Detto questo, trascinare il tuo stop loss per bloccare un po 'di profitto lungo il percorso aiuta ad alleviare la maggior parte di quella pressione.

- Diventi ansioso quando gli scambi vanno contro di te

Nella maggior parte dei casi, il mercato non decollerà immediatamente nella direzione prevista. Il drawdown è qualcosa che tutti i trader devono affrontare indipendentemente da come si avvicinano ai mercati.

Tuttavia, il drawdown può durare più a lungo per uno swing trader. Ciò non significa che rischiate di perdere più soldi, ma le posizioni possono rimanere negative molto più a lungo rispetto al trading giornaliero.


Parole finali

Lo swing trading Forex è uno degli stili di trading più popolari in circolazione, e per una buona ragione.

Consente un ambiente di trading meno stressante pur producendo rendimenti incredibili. È anche fantastico se hai un lavoro diurno o una scuola da frequentare.

Avere livelli precisi è forse il fattore più importante. Se non puoi fare affidamento sui livelli di supporto e resistenza sul tuo grafico, non sarai in grado di fare trading con sicurezza.

Nella mia esperienza, l'intervallo di tempo giornaliero fornisce i segnali migliori . Assicurati solo di utilizzare i grafici di chiusura di New York in cui ogni sessione termina alle 17:00 EST. Verifica con il tuo broker per essere sicuro.

Il modo migliore per rimuovere le emozioni dal trading e garantire un approccio razionale ai mercati è identificare in anticipo i punti di uscita. Se aspetti di avere una posizione aperta, è troppo tardi.

Soprattutto, sii paziente. Ricorda che basta un buon swing trade al mese per ottenere rendimenti considerevoli.


FAQ generali

Cos'è lo swing trading Forex?
Lo swing trading è uno stile di trading in cui il trader cerca di trarre profitto dalle oscillazioni dei prezzi in un mercato. Queste posizioni di solito rimangono aperte da pochi giorni a poche settimane.

Qual è la differenza tra il day trading e lo swing trading?
Il day trading è uno stile di trading in cui le posizioni vengono aperte e chiuse all'interno della stessa sessione. Lo swing trading, invece, utilizza posizioni che possono rimanere aperte per alcuni giorni o addirittura settimane.

Qual è il periodo migliore per lo swing trading?
La maggior parte degli swing trader preferisce l'intervallo di tempo giornaliero per le sue fluttuazioni di prezzo significative e le oscillazioni più ampie. Tuttavia, gli intervalli di tempo settimanali e anche di 4 ore possono essere utilizzati per completare l'intervallo di tempo giornaliero.
Thank you for rating.
RISPOSTA A UN COMMENTO Cancella risposta
Per favore inserisci il tuo nome!
Inserisci un indirizzo e-mail corretto!
Per favore inserisci il tuo commento!
Il campo g-recaptcha è obbligatorio!

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo nome!
Inserisci un indirizzo e-mail corretto!
Per favore inserisci il tuo commento!
Il campo g-recaptcha è obbligatorio!